Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Libro: TERAPIE NUTRIZIONALI

Libro: TERAPIE NUTRIZIONALI

                                                                  Indice


9 PREMESSA


13 INTRODUZIONE


19 CAPITOLO PRIMO
LA CARNE FA MALE: È ORA DI FARE CHIAREZZA


19 1.1. Per non ammalarmi di cancro devo tenere bassi
gli ormoni sessuali? mTor target del politicamente corretto


25 1.2. Dottore è vero che la carne mi può far ammalare?


28 1.3. Bambini e vegetarianesimo


30 1.4. Eco-sostenibilità vegana


32 1.5. Il cardiologo mi consiglia di non mangiare carne rossa perché grassa e fa male al cuore.


40 CAPITOLO SECONDO
PATHAWAYS METABOLICI


41 2.1. Come funziona il nostro metabolismo:
i mitocondri, questi sconosciuti


44 2.2. Aminoacidi essenziali (EAA) ed aminoacidi
ramificati (BCAA) (Terapia metabolica anti-cancro)


48 2.3. I carboidrati ingrassano?


51 2.4. Di cosa si nutrono i nostri tessuti e organi?
La moda delle diete del digiuno.


54 2.5. Metabolismo del tumore. L’origine del male.


58 2.6. Dati sperimentali.


60 2.7. Il cerchio si chiude.


63 2.8 Alimenti energetici.


66 2.9. Indice Insulinico.


68 2.10. “Prima il veleno e poi la Medicina”


69 CAPITOLO TERZO
CONOSCERE PER CONTROLLARE


69 3.1 Carico proteico e sovraccarico renale.


72 3.2. Equilibrio proteico.


74 3.3. Controllo del colesterolo.


78 3.4. Acido urico e vitamina D3: quando i muscoli fanno la differenza.


83 CAPITOLO QUARTO
STRATEGIE NUTRIZIONALI


83 4.1 Dottore sto seguendo una terapia cortisonica cosa posso fare per non ingrassare?


87 4.2. Protocollo nutrizionale: ipercortisonemia.


88 4.3. La mia tiroide funziona male


quindi non riesco a dimagrire.


90 4.4. VLCKD: Curare l’incurabile.


92 4.5. Protocollo nutrizionale: diabete mellito di tipo II e sindrome metabolica.


95 4.6 Esempio pratico


98 4.7. Il quarto macronutriente nel trattamento delle malattie neurodegenerative.


101 4.8. Altri vantaggi della chetosi alimentare.


102 4.9. I magnifici tre.


104 4.10. Terapia metabolica o farmacologica?


108 4.11. Potenziali rischi di una dieta low carb.


109 4.12 Sigmund Freud o malnutrizione?


116 4.13. Alterati rapporti di microelementi e di grassi in modelli psichici.


117 4.14. Problemi intestinali: il microbiota guida il sistema immunitario.


121 4.15. SIBO


124 4.16 Glutine, ATIs e amilopectine.


125 4.17. Strategie nutrizionali per colite e morbo di Crohn.


128 CAPITOLO QUINTO
UOMINI GENETICAMENTE MODIFICATI (UGM)


128 5.1 Terapie genetiche e nutrizionali per il controllo demografico e finanziario.


129 5.2. Perturbatori Genetici.


134 5.3 Perturbatori endocrini.


136 5.4. Alimentazione, fertilità e controllo demografico.


138 5.5. “La menzogna diventa verità e passa alla storia” George Orwell.


143 5.6. L’unica strada da percorrere.


147 RINGRAZIAMENTI
148 NOTE

INTOLLERANZE ALIMENTARI

INTOLLERANZE ALIMENTARI

E se fossero intolleranze alimentari?

 

Negli ultimi anni il problema delle intolleranze alimentari ha cominciato a farsi sentire in modo sempre maggiore a causa della rapida diffusione del moderno stile di vita alimentare che ha portato nelle nostre tavole cibi sempre più poveri di nutrienti ma ricchi di calorie e pieni di ingredienti raffinati, additivi e inquinanti.

Che cos’è un’intolleranza alimentare?

Per intolleranza alimentare si intende una risposta alterata del sistema immunitario che insorge in seguito all’ingestione di un alimento, una sorta di reazione avversa ad una sostanza riconosciuta come estranea e nociva. I nostri test vengono effettuati tramite analisi del DNA, attualmente l'unica metodica riconosciuta dal mondo medico/scientifico. L'analisi geneica di sucsettibilità alimentare ci permette di avere informazioni esatte su oltre 200 alimenti.

 

Quali sono i principali sintomi?

 

E’ difficile, senza effettuare test specifici, determinare i sintomi. I più comuni sono gonfiore addominale, emicrania, orticaria, meteorismo, nausea, diarrea, dolori articolari, ritenzione idrica, aumento di peso, cellulite, dermatiti, afte, spossatezza, sonnolenza dopo i pranzi, sinusite, stati d’ansia. Sono sintomi che possono essere accomunati a molti disturbi, ecco perchè è importante effettuare i giusti test.

 

Come si effettua il test

 

Il nostro centro di Perugia e Terni si avvale di laboratori esterni certificati e con i massimi livelli qualitativi per effettuare i test di intolleranza alimentare, il tutto per capire quali alimenti portano una intolleranza al paziente e quindi rendono il percorso di dimagrimento difficile o quasi inefficace. Per fare un esempio pratico, nella dieta di un paziente sono inseriti pesce e mela, ma questo paziente è intollerante ai due alimenti. Senza il test associato, il paziente probabilmente farebbe molta fatica a dimagrire, abbandonando anche la dieta per mancanza di risultati immediati. Ecco perchè il test permette di rendere la dieta ancora più su misura, quasi fosse un abito di sartoria cucito addosso al paziente!

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome
Cognome
Indirizzo
Città
Provincia
CAP
Email
Telefono

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

Pagamento effettuato

Importo totale:

Ordina